Il risveglio dei draghi

tumblr_n15htsDBaY1t120vbo8_500


Il risveglio dei draghi

Rapaci carnivori. In alto, su di folli imperi.
Bagni purpurei, d’un canto stridulo.
Capi franti. Sotto danze di zoccoli schizofrenici.
Nitriti. Grida d’uomo, rabbia.

Tutto d’un tratto, il cielo s’inscurisce.
Le nuvole fecero spazio. A loro.

Draghi! Antichi quanto il tempo stesso.
I rapaci come briciole innànzi a loro.
Vissuti eoni. Dominato i cieli d’ere,
dove uomini e donne, patirono il lor respiro.

Senz’anima. Il cuore che posseggono ,
arde, brucia. Senza pietà. Bestie.

Fiamme. Nuvole arancioni: Gialle: Nere.
L’urlo degli dei. La paura, degli uomini.
Spade puntate. Scudi. Speranza.
Il sentirsi piccolo. Microscopico. Impotente.

Ora solo, brandelli. Carne.


Licenza Creative Commons
Il risveglio dei draghi diAnasse Nabil è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Annunci

One thought on “Il risveglio dei draghi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...