Rapsodia di folli Cuochi

drogati


Rapsodia di folli cuochi

Una strada oscura, di asfalto deforme, in una rapsodia di polvere.
Un lampione, di luce fioca, ch’ella danza su rifiuti rancidi.
Fumi di follia, condensano l’ossigeno, che non rammenta purezza.
Ed umani, come cani randagi malnutriti, in giacigli di cartone.

Ballate di insetti, e piccoli guerrieri, in groppa su ratti svelti.
Denti consunti, corrosi, d’un color simile al ruggine, su volti
perduti nell’oblio, in viaggio sul tempo, che sempre più arranca
lento. E sigarette sporche, tra labbra d’un secco tale – come latte incrostato.

Orde di fantasmi, di fumo, come orsi selvaggi, divorano la penombra.
Accendini come cuochi, friggono amnesia liquida, su cuchiai d’argento,
e la luce di fiammelle, invadono l’ombra, come Tesla diede forma alla luce.
E bava, come ectoplasma viscido, fuoriesce da produttori di parole, oramai spenti.

Lattine di birra economica, accartocciate, a dar spessore al suolo,
gettate li di notte in notte. E mentre di luce solare il mondo s’illumina,
antropomorfi coricati, abbracciano coperte, come stracci malandati,
colti da spasmi involontari, ed occhi ruotati, bianchi come ceramica smaltata.

Ed urla come il gracchiare d’un corvo strozzato, che pian piano si sciolgono
nell’ambiente, hanno l’ultimo grido di battaglia. Ed è l’ultimo canto di follia,
che l’anatomia oramai rinsecchita, d’un uomo per natura ma non per orgoglio,
emette. Colorando il delirio, di schiuma giallognola, ch’è la sua anima di quella forma.


Licenza Creative Commons
Rapsodia di folli cuochi diAnasse Nabil è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...