Σκιᾶς ὄναρ ἄνθρωπος. “Il sogno di un’ombra è l’uomo”

leeches

Jean-Michel Basquiat – Leeches


Σκιᾶς ὄναρ ἄνθρωπος.

“Il sogno di un’ombra è l’uomo”

Insano, dai capelli in esplosioni di cotone e Africa, saltellava con i polpastrelli sui tasti di un pianoforte all’angolo della stanza. Il lampadario scarseggiava di luminosità oscurandogli il volto e proiettando sulla parete un’ombra che andava sciogliendosi. Lì fu dissolvenza di pensieri, estasi, orgasmi dipinti sulle pareti che fluivano liquefatti, dissolti sul tappeto persiano che li assorbì, ed altre ombre presero vita da esso. Strisciavano sul legno del pavimento divorato dai tarli, proiettati verso sporche mangiatoie per uccelli a fianco della finestra. Poi ci fu un soffio di vento, il lampadario di luce fioca divenne folle e danzò, disegnando quintetti jazz, sesso, squallidi mammiferi strafatti, umani in scatole di cartone nei vicoli che tua figlia non vedrà mai, o almeno speri. Poi fuoco, quello che vorrebbero tutti, ma nessuno osa. Virtuosismi cromatici che ricordavano quel battito di cuore al bancone del bar, il distillato, le chiacchere degli amici di cultura e suoni di trombettisti neri sottopagati. Poi risate e risate ancora, il blues, l’espressionismo di Basquiat e droga, quelle note che raccontavano dell’esistenza, del nulla, del tutto, del sole, di donne e vagina. Poi un tocco dolce, quasi divino, sfiorò quelle che furono le ultime note di questa storia, quelle che accolsero l’arrivo della luna lievemente oscurata da nuvole umide, ed un piccione venuto da chissà dove s’appollaiò sulla mangiatoia e mangiò beccando le ultime briciole d’ombra.


Licenza Creative Commons
Σκιᾶς ὄναρ ἄνθρωπος diAnasse Nabil è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...