Dementia provecto

002238

Zdzisław Beksiński


Dementia provecto

La follia nasce da un’istante, nella sua impercettibile durata che ci sfugge ma viviamo. Si nutre di quello che viene dopo, dall’eclissi, al cosmo lucente che immaginiamo del futuro che c’attende, delirio. La follia è quel parassita che fa rifugio negli organi dell’anima, quello che poi invade il cervello e manipola i prossimi istanti che vivrai: che impercettibilmente passeranno, lasciandoti segni permanenti. Tabacco e cacao che inali, nei polmoni oramai consunti, produce aromi di percezioni distorte che fluiscono poi dalle narici, appagandoti, per placare la follia. Per togliere quel gusto ferreo del sangue che sputi, di routine, invisibile ma che t’aggredisce, formandoti per il domani che t’attende. La follia è quello spazio che le cellule del tuo corpo cercano d’invadere frettolosamente, fallendo, proiettandoti nella prossima notte d’insonnia. Rappresenta anche la paura di sognare, quelle notti in cui sostanze psicotrope divorano il tuo senso onirico, per dormire e poi svegliarti come se catapultato avanti nel tempo senza memoria, pura follia. E dopo aver aperto gli occhi alla luce del mondo, che arde nei capillari che piano s’espandono verso l’iride, ricominci la tua corsa verso la quiete, fuggendo. In quanto al paradosso, la follia ha lo stesso aspetto dell’immagine che si forma quando ti guardi allo specchio.


Licenza Creative Commons
Dementia provecto diAnasse Nabil è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...